Ricette Tradizionali Toscane

“Le ricette dei nostri amati nonni toscani”

PESCHE

 

 

Preparazione:

Credo che tutti i ragazzi di Prato nella loro vita abbiano almeno una volta assaggiato questa bella pasta così piena e così sostanziosa che non ha l'uguale come grandezza e come occhio.

Si tratta di due pezzi di pasta a forma di mezza pesca inzuppati nell'Alkermes e tenuti insieme, proprio come a formare una pesca, da della crema pasticcerà.

Per fare un po' di pesche, che siano sufficienti alla merenda di un bel gruppo di ragazzi, calcolate un chilogrammo di farina, un paio d'etti scarsi di zucchero, un etto abbondante di burro, lievito di birra quanto basti, una presa di sale, un po' di scorza di limone o d'arancia.

Si faccia un impasto e si metta a lievitare per circa un'ora. Dopo averlo lavorato si formino delle pallottole a forma di mezza pesca e si allineino nuovamente per lievitare.

Appena saranno lievitate, si indorino e si mettano a cuocere nel forno caldo.

Cotte che siano, appena uscite di caldo, si bagnino in una soluzione di mezzo Alkermes e mezza acqua zuccherata, si rotolino nello zucchero e si uniscano a coppie con una bella crema.

 

commenti
contatti