Ricette Tradizionali Toscane

“Le ricette dei nostri amati nonni toscani”

PAN CON L'UVA

 

 

Preparazione:

Figuratevi che questa schiacciata (o "stiacciata" come si dice a Firenze) si vuole risalga al tempo degli Etruschi, circa nel IV secolo a.C! Sarà buona se si è seguitato a farla per tanti secoli? È poi anche facile.

 

Dunque, prendete 1 kg. di pasta di pane e lavoratela bene con olio d'oliva che avrete fatto sfrigolare un poco sul fuoco, con qualche ramoscello di ramerino dentro (al momento di buttare l'olio sulla pasta, togliete il ramerino).

 

Quando la pasta avrà assorbito tutto l'olio, stendetene la metà sul fondo di una teglia unta con un po' d'olio. Su questo strato di pasta, tendete abbondanti acini di uva nera, che avrete schiccolata e lavata in una zuppiera a parte (1 kg. di uva per 1 kg. di pasta).

 

Quindi, zuccherate un poco e ricoprite questo strato don l'altra metà della pasta. Stendete ancora dell'uva che avrete lasciato da parte e zuccherate abbondantemente (gli etruschi, versavano miele sciolto a bagnomaria. Forse vale la pena di provare). Mettete sul forno ben caldo e togliete quando la crosta superiore sarà dorata.

commenti
contatti