Ricette Tradizionali Toscane

“Le ricette dei nostri amati nonni toscani”

CIBREO DI REGAGLIE

Ingredienti per 4 persone:

fegatini, ovette e creste di pollo: gr. 400
tre uova
farina bianca
poco brodo
poco burro
un limone
sale e pepe

Preparazione:

Pulire i fegatini togliendo le parti a contatto con il fiele, poi insieme con le creste scottarli in acqua in ebollizione; levarli subito dall'acqua, tagliare i fegatini a pezzi, raschiare le creste spellandole, poi tagliare anch'esse.

Mettere in una casseruola il burro e soffriggerlo senza farlo colorire, poi unire le creste e cuocere per circa 30 minuti, con un poco di brodo.

Aggiungere le ovette e i fegatini. Salare, pepare. Mettere in una terrina i tuorli e sbatterli, unendo un cucchiaino scarso di farina, il succo di mezzo limone e, a poco a poco, mezzo mestolino di brodo bollente, sbattendo velocemente affinchè le uova non abbiano a cuocersi.

Versare il composto sulle regaglie sempre mescolando nello stesso senso per un minuto o due, poi servire. E un antico piatto toscano che si faceva quando i polli erano veri ed avevano belle creste, bei bargigli, bei fagioli.

Nei pranzi di gala si usava come "finanzieria" lo sformato di spinaci, piemontesizzando un po' il fiorentinissimo cibreo.

 

commenti
contatti