Ricette Tradizionali Toscane

“Le ricette dei nostri amati nonni toscani”

CEE ALLA PISANA

Ingredienti :

cieche ( cee alla pisana )
2 spicchi d'algio
salvia
olio d'oliva
sale e pepe
2 uova
succo di limone
formaggio grattugiato

Preparazione:

Le cieche (cee nella resa fonetica dei pisani, data l'aspirazione del 'eh') sono le anguille neonate che, sulla fine dell'inverno "montano" dal mare verso la foce dei fiumi e verso le paludi, dove vengono pescate.

Vanno lavate più volte, fino a che non faranno più schiuma, e quindi scolate bene. Mettete in un tegame olio, salvia, e due spicchi d'aglio schiacciato; buttate giù le cee appena l'aglio comincia a imbiondire, conditele con sale e pepe, aggiungete via via un po' d'acqua se l'umido tendesse a diminuire.

Rimuovetele spesso perché non si attacchino e fatele cuocere per una ventina di minuti (secondo l'Artusi, questo è il tempo di cottura ideale, raccomandato da un grande amatore di cee del secolo scorso, lo scrittore Renato Fucini).

Appena cotte, tenendo il tegame su un angolo del fuoco, legatele con due uova frullate, il succo di un limone spremuto e una buona spolverata di parmigiano grattugiato.

-----------------------------------------------------------------------------------------------
Alessandra di Pisa consiglia di non mettere nè uova, nè limone durante la preparazione... Sperimenteremo anche che questa variante!! Grazie del consiglio!


commenti
contatti