Ricette Tradizionali Toscane

“Le ricette dei nostri amati nonni toscani”

BIROLDO

Ingredienti :

Sangue di maiale
pezzetti di carne di maiale
sale
pepe
cannella
noce moscata
aglio

Preparazione:

In campagna quasi tutte le famiglie toscane allevavano almeno un maiale, e quando, verso dicembre o gennaio, l'animale veniva ucciso, per tradizione i parenti ed amici venivano invitati alla "biroldata".

La sera di S.Antonio , dopo aver appeso alle travi gli insaccati freschi ad asciugare e dopo che la carne era stata messa sotto sale, si cuoceva nel paiolo il biroldo e tutti i familiari ed amici attendevano con ansia davanti al caminetto.

Il biroldo si preparava facendo un impasto con il sangue del maiale, piccoli pezzetti di carne ricavata in prevalenza dalla testa e già cotti precedentemente, sale, pepe, cannella, noce moscata, ed aglio pestato.

Il tutto veniva mescolato ben bene e insaccato nelle budella, nel 'buzzetto' e nella 'zia'. Si cucivano le aperture . I biroldi venivano messi a cuocere in un grande paiolo sul fuoco, per circa quattro ore in abbondante acqua.

Si mangiava caldo, appena tolto dal fuoco con pane casalingo appena sfornato, accompagnato da un classico vino rosso toscano frizzante e beverino.

 

commenti
contatti